No Maternità Surrogata per il Parlamento Europeo

No alla Maternità Surrogata per il Parlamento Europeo.
Oggi in assemblea plenaria al Parlamento europeo, all’interno del Rapporto annuale sui diritti umani e la democrazia nel mondo, la UE approva l’emendamento che al paragrafo 114 cita testualmente: «condanna la pratica della maternità surrogata, che mina la dignità umana della donna, visto che il suo corpo e le sue funzioni riproduttive sono usate come una merce; considera che la pratica della maternità surrogata, che implica lo sfruttamento riproduttivo e l’uso del corpo umano per profitti finanziari o di altro tipo, in particolare il caso delle donne vulnerabili nei Paesi in via di sviluppo, debba esser vietato e trattato come questione di urgenza negli strumenti per i diritti umani». Oggi è stata una grande vittoria dei Diritti Umani e del semplice e sano buon senso, ma bisogna continuare a vigilare onde evitare che questa aberrante pratica, che legittima lo schiavismo, non trovi sotterfugi tramite le aule di tribunale. Steadfast lo farà!

error: Content is protected !!