Diario d’Africa: 05 marzo 2013

05/03/2013, Enugu, Nigeria

Arrivati ad Enugu, la Steadfast ONLUS, con il suo Presidente, Emmanuele Di Leo e la Responsabile dello Sviluppo Istituzionale, Domitia Caramazza, ha visitato l-International Bioresearch Institute. Ha effettuato il sopralluogo delle strutture gia’ realizzate e di quelle in costruzione.

Una menzione particolare merita la foresteria che accogliera, ricercatori e studenti, provenienti da tutta l’Africa.

Lo spazio dedicato agli ambulatori medici e’ ormai realizzato ed offre giornalmente un servizio di assistenza alla popolazione locale.

La struttura ormai consolidata, dedita alla ricerca, l’IBI, svolge un servizio di selezione e monitoraggio di tutti i medicinali che in un secondo tempo vengono messi a disposizione degli ambulatori. E’ la medicina tradizionale, infatti, ad essere generalmente praticata.

Intento della Steadfast e’ quello di inviare specialisti dall’Europa che, effettuando visite periodiche, formino i professionisti della medicina locale. Il progetto prevede anche un protocollo d’impresa con le Strutture Ospedaliere italiane per l’invio di macchinari specifici.

Tra gli edifici in fase di progettazione vi e’ anche una Macro Scuola materna, elementare, media superiore, che accogliera’ piu’ di 2000 bambini e ragazzi per far fronte alla necessita’ di istruzione scolastica quasi completamente assente. Ad oggi, sul terreno sul quale verra’ edificata la struttura, un albero e qualche mattone intorno…

Il primo giorno si e’ concluso con la soddisfazione di vedere concretizzate le fatiche dei primi mesi di lavoro.
Nei prossimi giorni, la Steadfast sara’ impegnata in incontri istituzionali con autorita’ locali per il progetto del “Campus Universitario IBU”.

Alcune foto:

error: Content is protected !!