Pagina iniziale SoniAid

DEMENZA: NON SIETE SOLI

DEMENZA: NON SIETE SOLI

Mentre nei Paesi Bassi una recente sentenza ha dato il via libera all’ eutanasia per le persone incapaci di intendere e di volere, noi di Steadfast Onlus facciamo nostre le parole di Sebastiano Giordano, coordinatore del progetto SoniAid:

«Ritengo che, quando un anziano, anche con avanzata demenza senile, mi comunica che preferirebbe morire, in realtà stia in quel momento avviando con me una forma di relazione umana che vorrebbe continuasse a lungo. Il fatto che si prendano le prime parole provenienti da una situazione di grande disagio e le si utilizzino per non proseguire quel dialogo, mi preoccupa. Per lo stesso motivo, se incontrassimo un giovane con intenti suicidi, dovremmo subito correre a compragli una corda per il suo bene? Mi sembra che dietro, scavando, ci sia l’intenzione di non voler prendersi ognuno le proprie responsabilità».

 

error: Content is protected !!